un toro d’oro con grafici azionari sullo sfondo a simboleggiare una crescente tendenza al rialzo dell’oro

Oro in rialzo?

2 minuti di lettura
16 lug 2021

Gli investitori interessati all’acquisto di oro dovrebbero fare attenzione a questi 3 segnali, che potrebbero indicare che la tendenza al rialzo del metallo giallo si sta rafforzando.

Da qualche settimana gli investitori interessati all’acquisto di oro aspettano un segnale da parte del metallo giallo.

Ora che gli indicatori chiave stanno diventando verdi e che il prezzo dell’oro è in aumento, sembrerebbe che la tendenza al rialzo del metallo si stia rafforzando di giorno in giorno.

Ma vediamo come.

✔️ Inflazione più alta del previsto

Negli ultimi mesi, l’oro è stato fortemente correlato al fattore “paura dell’inflazione”: più gli investitori erano preoccupati per l’inflazione, più alte erano le probabilità che scegliessero l’oro.

E questa settimana i dati sull’inflazione USA hanno riservato un’ulteriore sorpresa: l’Indice dei prezzi al consumo, che viene utilizzato per misurare l’inflazione, è salito dello 0,9% a giugno, ovvero quasi il doppio rispetto alle previsioni iniziali dello 0,5%.

Questo ha fatto aumentare il prezzo dell’oro, che ha superato la soglia dei 1.800 $.

Ma perché è successo?

Perché, come ci capita spesso di spiegare nei nostri SPOTLIGHT, l’inflazione è un fattore cruciale per il prezzo dell’oro, che tende ad aumentare quando le condizioni economiche peggiorano e l’inflazione aumenta.

✔️ Rendimenti più bassi

Anche un calo dei rendimenti reali tende a sostenere il prezzo dell’oro.

Probabilmente vi starete chiedendo cosa sia un rendimento reale…

Un rendimento reale è un rendimento normale (la misura del ritorno effettivo di qualunque asset che generi interessi come le obbligazioni) aggiustato in base all’inflazione.

C'è una correlazione negativa tra l’oro e i rendimenti reali, il che significa che si muovono in direzioni opposte: quando i rendimenti reali scendono, il prezzo dell’oro solitamente aumenta.

La settimana scorsa, i rendimenti reali sono scesi al di sotto del -1% per la prima volta da febbraio.

Questo ha portato alcuni economisti, come l’analista di Goldman Sachs Mikhail Sprogis, a dire che l’oro è attualmente fortemente sottovalutato, e che il prezzo del metallo potrebbe salire fino a 2.000 $.

✔️ Crisi del Bitcoin

Alcuni analisti, come il presidente di Guggenheim Investments Scott Minerd, ritengono che la principale criptovaluta al mondo si trova attualmente nel bel mezzo di un crollo che potrebbe portare il Bitcoin a scendere a 10.000 $.

E sebbene riteniamo che l’oro e il Bitcoin siano asset complementari (per maggiori informazioni sull’argomento, consultare l’articolo Should You Buy Gold or Bitcoin sul nostro blog), la persistente volatilità del Bitcoin non fa altro che rafforzare l’appeal del metallo giallo come bene rifugio.

Nel 2020, con il decollo delle criptomonete, abbiamo potuto osservare alcuni investitori dell'oro trasferire alcuni asset verso il Bitcoin.

Ma ora che il Bitcoin è in calo, gli investitori di cripto si dirigeranno verso l’oro?

Certo, le previsioni relative al prezzo dell’oro non sono altro che previsioni.

Ma la tendenza al rialzo dell’oro sembra rafforzarsi, e per chi investe è quindi giunta l’ora di prendere in considerazione i segnali e decidere: è il momento giusto per comprare?


Puoi seguire la quotazione dell'oro sulla nostra pagina dedicata.