Previsioni 2021 per i metalli preziosi

5 minuti di lettura
16 lug 2021

Prospettive di prezzo e d'investimento per l’oro, l’argento, il platino e il palladio nel 2021 secondo Frederic Panizzutti, uno dei massimi esperti di metalli preziosi e amministratore delegato di MKS Dubai.

Chi vuole investire in oro fisico, deve prima considerare quali prodotti acquistare, come custodire l’oro fisico e i metalli preziosi, nonché i costi generali associati alla loro custodia e rivendita.

Ma c'è un altro aspetto importante, che viene spesso tralasciato, relativo agli investimenti in oro e metalli preziosi: le previsioni di prezzo.

Sebbene, come per qualunque altro asset, sia impossibile sapere esattamente quale sarà il prezzo dell’oro nel 2021, gli esperti di analisi possono dare indicazioni utili sui fattori determinanti per i metalli preziosi e le previsioni relative all'andamento dei prezzi.

Ma quindi il prezzo dell’oro salirà nel 2021? La ripresa economica si ripercuoterà sul prezzo dei metalli preziosi? È utile acquistare argento per diversificare il proprio portafoglio?

Questa guida breve ed esaustiva sui prezzi dell’oro e dei metalli preziosi, stilata da Frederic Panizzuti, esperto di MKS, aiuterà gli investitori a capire quale direzione potrebbero prendere i prezzi dei metalli preziosi nel 2021.

La guida affronterà le seguenti tematiche:

  • Metalli preziosi: fattori determinanti nel 2021
  • Metalli preziosi: eventi chiave nel 2021
  • Oro: previsioni 2021
  • Argento: previsioni 2021
  • Platino: previsioni 2021
  • Palladio: previsioni 2021

Metalli preziosi: fattori determinanti

Oro: fattori economici nel 2021

La pandemia ha causato la peggiore recessione per l’economia globale dalla seconda guerra mondiale, e si prevede una ripresa lenta, soprattutto nel secondo semestre del 2021. I tassi d’interesse reali rimarranno probabilmente vicini ai minimi storici nel prossimo futuro. A mano a mano che la percentuale di vaccinazioni nel mondo aumenta, l’attività economica dovrebbe riprendere un corso un po' più normale.

Il tasso e la velocità delle vaccinazioni non saranno distribuiti uniformemente nel mondo, e ciò comporterà discrepanze regionali in termini di livello e velocità della ripresa economica.

Uno dei fattori chiave per le materie prime nel 2021 è rappresentato dalla previsione che il dollaro americano rimanga debole nei confronti di gran parte delle valute principali.

Oro: fattori geopolitici nel 2021

Dopo anni d’instabilità geopolitica a livello mondiale, il 2021 mostra confortanti segni di stabilità: soluzioni a lungo termine del conflitto in Medio Oriente, il presunto ritorno degli Stati Uniti ai tavoli di negoziazione nonché il rientro negli accordi internazionali sono soltanto alcuni degli incoraggianti passi in avanti attesi per il 2021.

Metalli preziosi: eventi chiave nel 2021

Il 2021 sarà un altro anno di crescita per i metalli preziosi. L’instabilità economica mondiale, i rendimenti bassi, il rischio di aumento dell’inflazione e una maggiore pressione al ribasso per il dollaro rimangono tra i principali fattori a sostegno di questa ormai affermata tendenza rialzista. Ci si attende anche una ripresa del commercio internazionale di materie prime e un incremento della domanda fisica, soprattutto nella seconda metà dell’anno.

Oro: previsioni 2021

Minimo: 1.820,00 $ l'oncia

Massimo: 2.300,00 $ l’oncia

Media: 2.072,00 $ l’oncia

L’oro ha chiuso l’anno con un aumento di oltre il 24%. Ci si aspetta che il 2021 sia un altro anno “bullish” (al rialzo). Sebbene la ripresa economica mondiale stia dando segnali incoraggianti, continueremo a dover affrontare situazioni di incertezza, in particolare nella prima metà dell’anno. In un contesto di tassi d’interesse reali globali bassi, lenta ripresa della crescita, maggiore volatilità del mercato e dollaro debole, l’oro continuerà a essere un asset di predilezione nel portafoglio d’investimento come bene rifugio e “assicurazione” contro le turbolenze di mercato. Gli afflussi di ETF e l’incremento di domanda fisica, soprattutto verso la seconda metà dell’anno, dovrebbero assecondare la tendenza al rialzo.

Ci aspettiamo che l’oro raggiunga il nuovo massimo storico di 2.300,00 $ l’oncia.

Argento: previsioni 2021

Minimo: 22,00 $ l’oncia

Massimo: 40,00 $ l’oncia

Media: 32,50 $ l’oncia

Tra i metalli preziosi, l’argento è quello che ha avuto le prestazioni migliori, chiudendo l’anno con un incremento di oltre il 47%. Ci aspettiamo che, con l’oro in ascesa, anche il prezzo dell’argento salga ulteriormente nel 2021. Alcuni movimenti nel rapporto oro/argento potrebbero portare ad acquisti speculativi dell’argento, accelerandone la tendenza al rialzo. La leggera ripresa economica globale prevista per la seconda metà dell’anno potrebbe aumentare ulteriormente la domanda di argento del settore industriale, in particolare in Cina.

Poiché ci aspettiamo che l’oro si diriga verso nuovi massimi storici, gli investitori potrebbero essere tentati di diversificare il proprio portafoglio con l’argento. Il 2021 potrebbe essere un altro anno di trading volatile per questo metallo.

Nel 2021, prevediamo una media di 32,50 $ l’oncia per l'argento con un picco di 40,00 $ l’oncia.

Platino: previsioni 2021

Minimo: 950,00 $ l’oncia

Massimo: 1.450,00 $ l’oncia

Media: 1.205,00 $ l’oncia

La performance del platino è stata inferiore a quella degli altri metalli preziosi nel 2020, che si chiude con un aumento di solo il 10%. L’ampio deficit di offerta del 2020 dovrebbe ridursi nel 2021, ma ci si attende che la domanda continui a superare l’offerta. Un’ulteriore ripresa del settore automotive e un maggiore interesse per le tecnologie pulite a idrogeno e le pile a combustibile per i veicoli elettrici dovrebbero contribuire a sostenere la domanda. Dopo svariati anni caratterizzati da una domanda mediocre, ci si attende una crescita della domanda del settore gioielliero, soprattutto in Cina.

Nel corso dell’anno ci aspettiamo un aumento della domanda d'investimento poiché il platino, il cui prezzo è quasi la metà rispetto a quello dell’oro ed è di gran lunga inferiore rispetto al palladio, rimarrà un un’alternativa attraente e relativamente “economica”. Tutti i parametri suggeriscono l’arrivo di una tempesta perfetta per il platino.

Nel 2021, prevediamo una media di 1.205,00 $ l’oncia per il platino con un picco di 1.450,00 $ l’oncia.

Palladio: previsioni 2021

Minimo: 2.200,00 $ l’oncia

Massimo: 2.850,00 $ l’oncia

Media: 2.480.00 $ l’oncia

Il palladio ha chiuso l’anno con un incremento del 21,5%. Il 2021 sarà un altro anno di deficit di offerta. Il settore automotive dovrebbe riprendersi ulteriormente e la domanda di palladio per i catalizzatori è destinata a crescere ancora, soprattutto in considerazione degli standard di emissioni sempre più rigidi. Per quanto riguarda gli investimenti, non ci aspettiamo di vedere grandi afflussi per il metallo poiché i prezzi già alti lo rendono meno attraente rispetto all’argento o al platino.

Tuttavia, uno sporadico interesse speculativo di breve durata potrebbe portare a forti impennate seguite da correzioni. Ci aspettiamo un 2021 ancora molto volatile per il palladio.

Nel 2021, prevediamo una media di 2.480,00 $ l’oncia per il palladio con un picco di 2.850,00 $ l’oncia.

Per notizie più approfondite sull’argomento, abbiamo invitato alcuni esperti del World Gold Council e del Silver Institute a discutere delle prospettive dell’oro e dell’argento nel 2021. Potete leggere l’opinione degli esperti qui.