1/10 di oncia moneta d’oro puro - Britannia Carlo III 2023

ESENTE IVA

Aggiungi ai preferiti
Allerta prezzo
Allerta mercato

Caratteristiche della moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia

Coniate dalla Royal Mint, le celebri monete Britannia sono note a collezionisti e numismatici: devono il loro nome alla figura allegorica della nazione britannica che orna il rovescio della moneta.

La moneta d’oro Britannia da 1/10 di oncia viene coniata ogni anno dal 1987 dalla Royal Mint. L’edizione 2023, che raffigura re Carlo III, è caratterizzata da una purezza del 999‰. Misura 16,5 mm di diametro, pesa 3,110 grammi e ha un valore nominale di 10£.

Dritto (fronte) della moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia

La parte anteriore della moneta d’oro Britannia da 1/10 di oncia rappresenta il volto di Carlo III, figlio della defunta regina Elisabetta. L’immagine del re è circondata dalle scritte “CHARLES III D·G·REX·F·D” e “10 POUNDS”. Quest’ultima indica il valore nominale della moneta.

Il ritratto è stato creato dallo scultore britannico Martin Jennings, che ha scelto di raffigurare il profilo sinistro del sovrano senza corona, a differenza delle monete Britannia precedenti che rappresentavano il volto della regina Elisabetta II.

Rovescio (retro) della moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia

Come per tutte le edizioni precedenti, la moneta d’oro Britannia 2023 raffigura una donna dal volto fiero con un elmo, simbolo della nazione britannica. Nella mano sinistra tiene uno scudo inciso con la bandiera del Regno Unito, mentre nella mano destra ha un tridente con un ologramma sul fondo che lascia intravedere, tra i giochi di luce, un lucchetto.

La moneta è circondata dalle scritte “BRITANNIA 2023”, “1/10 OZ” e “999.9 FINE GOLD”, a indicazione della purezza dell’oro. I più attenti noteranno anche la scritta “Decus et Tutamen”, che protegge la moneta dai tentativi di contraffazione.

Quanto vale la moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia?

La moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia è realizzata in oro puro al 999‰. Il costo viene quindi calcolato in base all’attuale quotazione dell’oro e al peso (in questo caso 1/10 di oncia).

Non va dimenticato che ci sono due prezzi ufficiali dell’oro: il fixing, che viene dato due volte al giorno; e lo spot, che viene aggiornato in tempo reale. Il costo della moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia si basa sul prezzo spot.

Come per tutte le monete d’oro da collezione, anche il premio può influenzare il costo.

Come maneggiare e proteggere la moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia?

La moneta d’oro Britannia Carlo III da un decimo di oncia è realizzata in oro puro. L’oro è un metallo molto malleabile che può graffiarsi facilmente. Per mantenere la Britannia in buone condizioni, soprattutto in vista della rivendita, consigliamo di maneggiarla con guanti di cotone e di conservarla in una custodia protettiva, in modo da evitare eventuali impronte sulla superficie.

Come investire nella moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia?

La moneta d’oro Britannia Carlo III da 1/10 di oncia può rappresentare un ottimo modo per iniziare a investire in oro o diversificare il proprio portafoglio.

Meno costosa della sua omologa da un’oncia, la moneta Britannia Carlo III da 1/10 di oncia è accessibile anche per chi ha un budget modesto.

La moneta è particolarmente apprezzata da collezionisti e numismatici, perciò la rivendita potrebbe rivelarsi relativamente semplice.

Da notare che l’edizione 2023 è eccezionale: è la prima volta, infatti, che il ritratto di re Carlo III compare su una moneta d’oro. Per questo motivo, si tratta di un vero e proprio pezzo da collezione, il cui valore nei prossimi anni potrebbe rivelarsi interessante.

I nostri clienti hanno acquistato anche: